News

Design, qualità e affidabilità: i nuovi monitor LG per il settore medicale ad exposanità

Tempo di lettura: 2 Minuti

Exposanità è la manifestazione che presenta servizi e soluzioni di ultima generazione per migliorare il sistema sanitario e rendere più efficace il percorso di cura alla persona. È l’unico evento fieristico italiano dedicato al settore ed è il secondo in Europa per numero di espositori e gamma di prodotti presentati. Per tutte queste ragioni, l’occasione è perfetta per presentare a professionisti, operatori e distributori del settore medicale i nuovi monitor di LG dedicati agli studi medici, alle strutture ospedaliere e alle sale operatorie.

L’appuntamento è a Bologna Fiere dal 18 al 20 aprile. All’interno dello stand di LG (Padiglione 20, I° piano, stand B69) sarà possibile vedere i tre nuovi modelli che l’azienda ha scelto di presentare, soluzioni dedicate al settore che si distinguono per un design ricercato, per l’alta qualità e per l’affidabilità comprovata da importanti certificazioni.

Oltre a mettere in luce le caratteristiche tecniche e ad evidenziare tutte le potenzialità dal punto di vista tecnologico dei tre nuovi monitor, la partecipazione di LG ha come obiettivo fondamentale quello di presentare anche in Italia l’offerta completa della divisione Business Solutions, che si occupa di display destinati a tanti settori professionali; quello medicale è uno dei più importanti e delicati, un’area di applicazione già sviluppata all’estero e ora in fase di espansione anche per il mercato italiano.

I nuovi monitor delle linee Clinical Review e Surgical sono il frutto di una preparazione tecnologica in continua evoluzione e, seppur con caratteristiche diverse, si contraddistinguono per la loro funzionalità e per la perfetta conformità allo standard DICOM per la calibrazione dei grigi.

Tutti e tre i monitor mostrano come la tecnologia raggiunta da LG possa essere declinata e interpretata in modi diversi, a seconda delle esigenze e soprattutto delle destinazioni d’uso dei display.

Il Monitor 8MP (27HJ712C), ad esempio, è un 27 pollici UHD 4K con risoluzione da 8 Mega Pixel e schermo antiriflesso: è un modello in grado di coniugare l’estetica con le migliori funzionalità dal punto di vista tecnico. È elegante e minimale, perfetto per gli studi medici e le strutture ospedaliere, e contemporaneamente è in grado di eseguire nello stesso momento più funzioni di diagnostica e di garantire una revisione clinica precisa, grazie alla resa nitida del colore. Il secondo modello presentato, il Monitor 1.3MP (19HK312C), è invece un 19 pollici HD in 5:4 in grado di offrire comfort visivo e di proteggere gli occhi dall’affaticamento grazie alle ultime funzioni e tecnologie LG, implementate in un prodotto con telaio caratterizzato da proprietà antimicrobiche.

È con il terzo monitor, però, che l’azienda mostra di saper rispondere a pieno anche alle esigenze più delicate del settore medicale: quelle della sala operatoria. Il Monitor 8MP (27HJ710S) da 27 pollici UHD 4K, è infatti pensato per diverse applicazioni in sala e ottimizzato per l’installazione a parete. La tecnologia qui raggiunge il massimo nella qualità delle immagini, che si contraddistinguono per la riproduzione accurata dei colori, in particolar modo dello spettro dei rossi profondi, in una soluzione robusta, resistente agli elementi esterni e con un angolo di visione che non varia rispetto al punto di osservazione: tutte caratteristiche che hanno l’obiettivo di agevolare il lavoro chirurgico, soprattutto in termini di sicurezza.

Hai bisogno di informazioni? Contattaci