Case Studies

Sofia Tech Park: il più imponente progetto di termoregolazione dell'Europa sud-orientale prende forma grazie a LG Multi V

Tempo di lettura: 4 minuti

Il Sofia Tech Park è il primo polo tecnologico della Bulgaria e il più esteso dell’Europa sud-orientale. Il complesso, situato alla periferia della città di Sofia, si compone di tre grandi edifici che ospitano un centro espositivo, uffici e laboratori di ricerca & sviluppo, ed è sede di società high-tech ed enti di ricerca. Per soddisfare le diverse esigenze di climatizzazione e riscaldamento della struttura, il complesso si è affidato alle soluzioni VRF della linea LG Multi V, dando vita al più grandioso progetto di termoregolazione che abbia mai visto la luce nella regione.

L’innovazione al centro

Caldamente voluto dal governo bulgaro e dal comune di Sofia e interamente finanziato tramite il Fondo Europeo europeo di sviluppo regionale, il complesso è stato realizzato allo scopo di divenire il primo polo tecnologico del paese riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, con la funzione di catalizzatore di innovazione e centro di ricerca scientifica.

Qui imprese ed enti di ricerca accademici e governativi coesistono in una comunità integrata e vivace, lavorando fianco a fianco per sostenere l’innovazione in ambito ICT, life science ed energie rinnovabili; il parco ha, infatti, come l’obiettivo, quello di rendere la Bulgaria più competitiva sul piano scientifico ed imprenditoriale incentivando lo scambio di idee e conoscenze tra il mondo accademico e le imprese per dare vita ad iniziative imprenditoriali di successo.

Le startup ivi nate hanno accesso a programmi di accelerazione e al supporto finanziario di società di venture capital. Inoltre, possono ricevere la consulenza da esperti in vari ambiti – legale, contabile, marketing, pubblicitario, amministrativo e di assistenza nella richiesta di programmi di finanziamento da parte di diverse istituzioni e organizzazioni – e hanno accesso a laboratori di R&D, dove possono convalidare i propri studi attraverso la partnership con università ed enti di ricerca.

Sofia Tech Park - LG Multi V

Il complesso, situato alla periferia della città di Sofia, esattamente a metà strada tra il centro città e l’aeroporto, si compone di tre principali edifici, Experimentarium, Incubator e Laboratories, interamente a disposizione delle aziende per le loro attività.

L’edificio noto come Experimentarium è sede del centro museale del complesso: con un’estensione di 2.000 m2 comprende tre aree espositive, destinate ad ospitare eventi ed esposizioni con la finalità di presentare i traguardi raggiunti attraverso la ricerca scientifica nonché le tecnologie, i prodotti e servizi, sviluppati dalle aziende.

L’Incubator ospita, invece, le aziende: dotata delle più moderne apparecchiature tecnologiche, la struttura è progettata per ospitare uffici, spazi di co-working e sale conferenze, dove hanno luogo workshop, programmi educativi, forum tematici ed altri eventi. Sono presenti, inoltre, 11 moderni laboratori con un’estensione di 10 mila m2, dove vengono svolte le attività di ricerca e viluppo.

Infine, il complesso offre ristoranti e bar, banche, diversi centri sportivi ed un ampio parco. I tanti servizi messi a disposizione del Sofia Tech Park, uniti alla bellezza della location fanno di esso un polo tecnologico d’avanguardia in un contesto unico e ricercato.

Il contributo di LG

Una struttura di tale complessità ed estensione necessita di un sistema HVAC altamente efficiente e all’avanguardia, non solo dal punto di vista del funzionamento, ma anche della gestione di costi e consumi. La coesistenza di attività molto diverse tra loro comporta, infatti, la necessità di assicurare temperature altrettanto differenti, e ciò, da un lato, ha l’effetto di generare squilibri di calore, generando calore in eccesso all’interno di diverse aree del complesso, dall’altro solleva l’esigenza di una contabilizzazione dei consumi energetici dedicata tra i vari utenti.

“Il Sofia Tech Park necessitava di un impianto HVAC che soddisfacesse la crescente domanda di climatizzazione di qualità di particolari aree della struttura dal punto di vista dei volumi, così come l’esigenza di contabilizzazione dei consumi”, ha raccontato George Velinov, Clima Design LTD/CEo, HVAC Systems Installer.

La risposta a queste criticità è stata individuata negli impianti della linea LG Multi V a Recupero di Calore, soluzione VRF ad alta efficienza operativa, adatta alle esigenze complesse di una struttura vasta e multifunzionale. La tecnologia di Multi V Heat Recovery consente di recuperare e riutilizzare il calore prodotto in eccesso durante il funzionamento dell’impianto, con l’effetto di limitare consumi e sprechi. Inoltre, oltre ad assicurare il funzionamento combinato di riscaldamento/raffrescamento, la soluzione garantisce bassa manutenzione ed offre un elevato livello di integrazione con i sistemi di gestione dell’edificio ospite, garantendo una contabilizzazione dei consumi e una reportistica dedicata.

“Gli ingegneri commerciali di LG mi hanno supportato non solo nella scelta dell’impianto HVAC, ma anche nella progettazione del sistema di registrazione e rendicontazione dei consumi energetici ad esso imputabili” – ha raccontato Boyan Mladenov, Air System LTD, HVAC Project Designer –  “Le ottime prestazioni del sistema, la manutenzione facile ed economicamente vantaggiosa e l’elevato livello di integrazione con il sistema di gestione dell’edificio di LG Multi V hanno permesso di soddisfare e superare le aspettative del cliente”.

La soluzione è stata installata nei tre principali edifici della struttura, per una potenza complessiva di riscaldamento e raffrescamento superiore a 2 megawatt: si è trattato del più grandioso progetto di termoregolazione dell’area e LG è orgogliosa di aver contribuito alla sua realizzazione.

Guarda il video:

Hai bisogno di informazioni? Contattaci