Case Studies

LG e Amorepacific insieme verso l’efficienza energetica

Tempo di lettura: 4 minuti

In LG Electronics, riconosciamo il valore della tutela ambientale e lavoriamo costantemente per ampliare la nostra offerta di prodotti e servizi eco-sostenibili. Nel perseguire questa strategia, offriamo ai nostri clienti un innovativo servizio di consulenza, con l’obiettivo di aiutarli a massimizzare l’efficienza delle proprie strutture nel pieno rispetto dell’ambiente. L’ultima iniziativa in questo senso è quella che ci ha visti lavorare al fianco della multinazionale Amorepacific per assisterla nella progettazione e costruzione del suo nuovo quartier generale, edificio all’avanguardia che ha ottenuto la certificazione LEED Gold per la sua elevata efficienza energetica, e che oggi è un punto di riferimento a Seoul.

LG-Amorepacific-Certificazione-LEED-gold.1
Seoul mantiene un equilibrio unico tra tradizione e modernità

Seoul è una metropoli vivace e dinamica in cui architettura tradizionale e moderna coesistono armoniosamente, dando vita ad un equilibrio unico. Nel 2018 un nuovo emblema è entrato a far parte dello skyline della città, divenendo subito un punto di riferimento: si tratta della nuova sede del quartier generale di Amorepacific, azienda leader mondiale nel settore della cosmetica, fondata nel 1945 in Corea. Amorepacific ha voluto suggellare il suo legame di vicinanza con la comunità in cui è storicamente nata, il distretto di Yongsan, attraverso un’opera di rivitalizzazione urbana che le conferisse prestigio e risonanza, e per realizzare il suo progetto ha scelto di affidarsi alla consulenza di LG.

Il quartier generale di Amorepacific è un punto di attrazione a Seoul
Il quartier generale di Amorepacific è un punto di attrazione a Seoul. Fonte: http://www.apgroup.com/int/ko/misc/news/2018-01-09.html.
Oltre l’estetica: non solo bello, ma anche eco-friendly

I piani per la realizzazione del quartier generale di Amorepacific sono stati avviati nel 2010 e la costruzione dell’edificio è stata completata nel 2017, con grande anticipo rispetto alle aspettative. La struttura, caratterizzata da un design elegante e minimalista, si estende su una superficie di 188.759 ㎡, per un totale di 22 piani fuori terra e 7 piani interrati. L’esterno dell’edificio è interamente rivestito da un’installazione di feritoie verticali di alluminio bianco opaco ispirate ai “vasi luna”, ceramiche tradizionali coreane, così chiamate per via della somiglianza con la luna piena.

Queste griglie, che catturano l’attenzione dell’osservatore dall’esterno della struttura con la loro estetica accattivante, hanno anche la funzione di agire da ombre e distribuire uniformemente la luce all’interno, per creare un ambiente rilassante e fornire protezione dai raggi solari UV. A questo rivestimento esterno, è applicato uno strato di “pelle termica” – vetri fissi e pannelli di ventilazione – per migliorare il comfort termico.

Al suo interno, invece, la struttura offre numerosi spazi comuni funzionali, tra cui una sala conferenze da 450 posti, innumerevoli sale per riunioni ed eventi di varie dimensioni, e persino un bar e una mensa aziendale da 800 posti a sedere. Al piano terra i visitatori sono accolti in un ampio atrio aperto, su cui si affacciano i primi tre piani dell’edificio, e possono, inoltre, accedere ad un museo d’arte che offre un’esposizione alle culture di tutto il mondo.

Questa imponente opera non è, tuttavia, solo uno spettacolo per gli occhi! Uno dei punti di forza della struttura, che rappresenta per noi di LG motivo di orgoglio, è che l’edificio abbia ottenuto la certificazione LEED Gold, la più prestigiosa in Corea, come riconoscimento della sua elevata efficienza energetica. Per chi non ha familiarità con lo standard LEED, si tratta di una certificazione riconosciuta a livello internazionale che premia gli “edifici green”, classificandone le prestazioni in base ad una serie di metriche che prendono in esame tutti gli aspetti del ciclo di vita di un edificio, dalla fase di progettazione e costruzione, a quella di gestione e manutenzione.

Grazie alla consulenza di LG, Amorepacific è riuscita ad ottenere tale certificazione; l’edificio si avvale esclusivamente di illuminazione a LED e dispone di un sistema di pannelli fotovoltaici installati sul tetto: questo consente una riduzione dei costi energetici del 26%, secondo gli standard ASHRAE (American Society of Heating, Refrigerating and Air-Conditioning Engineers).

L'adozione di luci a LED, pannelli fotovoltaici e sistemi di illuminazione a basso consumo, ha permesso all'edificio ad ottenere la certificazione LEED Gold.
L'adozione di luci a LED, pannelli fotovoltaici e sistemi di illuminazione a basso consumo, ha permesso all'edificio ad ottenere la certificazione LEED Gold. Fonte: http://www.apgroup.com/int/ko/misc/news/2018-01-09.html
Ambiente, Salute e Armonia Estetica

La nuova sede di Amorepacific non solo riduce i consumi energetici permettendo un risparmio sui costi operativi, ma può vantare anche altri punti di forza dal punto di vista ambientale, estetico e della salute.

Al fine di ridurre l’impiego dei combustibili fossili necessari per il trasporto e per la lavorazione dei materiali da costruzione, si è scelto di ricorrere a materiali riciclati di provenienza locale, i quali ammontano al 20% del totale dei componenti utilizzati, e in aggiunta, per rendere l’ambiente interno sano e sicuro, l’utilizzo di materiali composti da sostanze chimiche nocive come i COV (Composti Organici Volatili) è stato il più possibile contenuto.

Anche dal punto di vista idrico, l’edificio è all’avanguardia: la struttura è dotata di tubazioni e impianti igienico-sanitari resistenti all’acqua, nonché di un sistema di riutilizzo delle acque reflue e piovane, scelta che consente di ridurre in maniera significativa il consumo idrico complessivo. Un ulteriore risparmio è reso possibile grazie alla coltivazione di piante spontanee autoctone in grado di prosperare senza grandi consumi d’acqua, traendo il proprio nutrimento esclusivamente dalle acque piovane. Infine, l’adozione del piano di gestione idrica integrata certificato LEED, contribuisce a ridurre il consumo idrico totale dell’edificio di oltre il 50%.

Ma non è tutto: d’altronde, come sostiene il detto, anche l’occhio vuole la sua parte. Il design degli interni è progettato per fornire spazi di lavoro non solo efficienti, ma anche più accoglienti e gradevoli. Gli uffici sono organizzati sul modello “open space”, privi di porte e pareti e dotati di spaziose aree comuni, per agevolare la comunicazione e la socializzazione tra i dipendenti. Lo staff, inoltre, può usufruire dei numerosi spazi ricreativi e aree relax presenti in tutta la struttura, inclusi tre giardini pensili, al quinto, all’undicesimo e al diciassettesimo piano. Gli interni, infine, sono dotati di sensori che bilanciano la luce artificiale interna con quella naturale proveniente dall’esterno, per rendere l’ambiente di lavoro più luminoso e piacevole, oltre che consentire un ulteriore risparmio di costo.

La nuova sede di Amorepacific offre una vista panoramica sulla città, numerose aree relax e tre giardini pensili.
La nuova sede di Amorepacific offre una vista panoramica sulla città, numerose aree relax e tre giardini pensili. Fonte: http://www.apgroup.com/int/ko/misc/news/2018-01-09.html

LG è orgogliosa di aver preso parte a questo meraviglioso progetto ed è pronta a continuare ad offrire il proprio impegno e know-how a beneficio dell’ambiente. Se hai in programma una visita a Seoul, non lasciarti scappare l’opportunità di visitare la nuova sede di Amorepacific: potrai sperimentare dal vivo una nuova concezione di architettura ad alta efficienza energetica e basso impatto ambientale!

Hai bisogno di informazioni? Contattaci